Il Battistero sotto la luna

Sarà possibile visitare fino al 22 Settembre 2012 il Battistero di San Giovanni a Firenze in orario notturno e decisamente straordinario. Questo incantevole monumento della bellissima città di Dante infatti resterà aperto al pubblico ogni giovedì, venerdì e sabato sera fino alle 23.
Si tratta senza dubbio di un’opportunità da non perdere, vista la mole di turisti che ogni giorno si reca in piazza del Duomo a visitare ed ammirare la struttura, il cui impianto originale è di età romana e che ha oggi un volto, almeno esternamente, decisamente medievale e rinascimentale grazie al tipico accostamento dei marmi di colore diverso.
Osservare e scrutare il Battistero di notte avrà senza dubbio una suggestione particolare anche perché i mosaici geometrici e dorati che impreziosiscono l’interno dell’edificio risplenderanno maggiormente, privati della luce del sole che di giorno filtra dalle piccole ma numerosissime finestre che decorano la struttura ottagonale nella sua porzione sommitale.
Andando in giro per Firenze è praticamente impossibile non inciampare addosso al Battistero, anche perché il flusso dei turisti si incanala di fatto in questa zona della città oltre che in Piazza della Signoria.
Unico neo, se così vogliamo chiamarlo, è osservare un via vai di bus e macchine che accerchia l’edificio, insieme al Duomo e al Campanile di Giotto, e ci si domanda come sia realmente possibile non preservare dai danni dello smog questi stupendi e unici gioielli che tutto il mondo ci invidia. Ma in fondo l’opportunità di vedere il monumento di notte, incluso in un contesto davvero spettacolare, fa anche diminuire l’incidenza di questo inconveniente e senza dubbio camminare per una Firenze illuminata nelle fresche e piacevoli serate di Settembre sarà certamente ammaliante.