Bahman Jalali - Excerpts from a Lifework. Photography in Iran 1966-2010

Dal 22 giugno al 29 agosto 2010 la sede espositiva di Vailla Romana a Firenze, propone un’affascinante mostra dedicata all’artista iraniano Bahman Jalali: Excerpts from a Lifework. Photography in Iran 1966-2010. I turisti che vogliono visitare Firenze, potranno usufruire di tariffe scontate su Hotel e B&B a Firenze. L’esposizione si compone di una serie di opere fotografiche, che l’artista aveva scelto proprio in occasione dell’evento, prima di mancare a gennaio 2010.Bahman Jalali attraverso i suoi suggestivi scatti, ha tracciato il profilo di un paese, che nel corso della sua storia ha vissuto cambiamenti profondi; dalla rivoluzione iraniana del 1978/1979, alla prima guerra del Golfo Persico 1980 al 1988, eventi che hanno plasmato questa terra, sia a livello sociale, che culturale. L’artista ha immortalato anche le architetture tradizionali iraniane nel deserto, i cambiamenti a livello urbano, che offrono uno sguardo sull’aspetto attuale dell’Iran. Attraverso le foto in bianco e nero, scattate tra il 1966 al 2010, Bahman Jalali ha espresso l’amore per il suo paese, e l’attenzione per i fatti salienti della sua storia, sottolineando il ruolo fondamentale della fotografia, che per la prima volta ha permesso di catturare visivamente gli accadimenti di popoli e paesi. L’esposizione presenta la fotografie delle serie “Rivoluzione iraniana” (Teheran, 1978-1979), le immagini urbane del ciclo “Teheran” (2007, “Architettura del deserto” (1977 – 1991), opere che permetteranno al visitatore di entrare a stretto contatto con la storia e l’attualità di queste terre.

Dal 22 giugno al 29 agosto 2010
Villa Romana, Via Senese 60/68, Firenze
Mar/ven h. 15.00/19.00; e su appuntamento
Inaugurazione martedì 22 giugno alle ore 20.00

La redazione di Firenze.Net offre a tutti gli utenti la possibilità di uno sconto del 30% in caso di prenotazioni Hotel Firenze.