English
PRIMO PIANO

Festa del Partito Democratico



Il concerto di Max Gazzé è stato annullato. Il rimborso potrtà essere richiesto direttamente dove è stato comprato il biglietto!

************

“Una festa grande come l’Italia”. Con questo slogan è stata presentata al Palazzo dei Congressi la prima Festa Nazionale del Partito Democratico, che si svolgerà alla Fortezza da Basso dal 23 agosto al 7 settembre 2008.
Nel solco delle grandi feste dell’Unità del Pci, Pds, Ds, anche il giovanissimo Pd recupera la tradizione e si lancia nell’organizzazione di uno degli appuntamenti più attesi. L’annuncio ufficiale è arrivato da Roma, dal responsabile comunicazione del Pd, Paolo Gentiloni e dal responsabile delle feste, Lino Paganelli.

16 giorni no-stop all’insegna dello spettacolo e di un importante evento politico come si conviene ad una grande festa partecipata. 50.000 circa i metri quadrati all’interno della Fortezza con un’ampia area espositiva gestita da Promopoint Srl, uno spazio Dibattiti con oltre 100 appuntamenti che vedranno la partecipazione di big politici, un’Arena Spettacoli per 14 concerti (per la festa finale è atteso Pino Daniele con la sua band e Tullio de Piscopo), una grande Libreria che accoglierà un fitto programma di incontri e presentazioni. E poi spazio alle mille proposte sfiziose della ristorazione, con un occhio di riguardo alla cucina toscana. Una città fatta apposta per essere scoperta camminando, e non a caso le indicazioni degli organizzatori, per quel che riguarda i trasporti, sono di girare a piedi o con la bicicletta, considerato che la Fortezza è in centro storico, a pochi passi dalla stazione ferroviaria.  Accanto alla festa ‘democratica’ di Firenze, però, ci saranno molte feste in tutta Italia che saranno intitolate alle città, ai paesi e ai quartieri in cui saranno organizzate. In tutto saranno migliaia gli appuntamenti che affolleranno la penisola da giugno a settembre. Un modo per placare sul nascere le possibili polemiche che, già nei giorni scorsi si erano affacciate alla ribalta delle cronache, sulla ‘fine’ della Festa dell’Unità. Appuntamento molto caro alla maggioranza degli elettori di provenienza Ds.

Il ricco programma di concerti:


02/09 Cristina Donà

03/09 Max Gazé

04/09 Rio e Skiantos

05/09 Afterhours

06/09 Tiromancino

07/09 Musipolitana

Dalle 17 in poi.

Negli spazi della Fortezza da Basso stand gastronomici etnici (come quello del ristorante etnico Paladar) che spaziano dalla cucina brasiliana a quella egiziana, passando per la pizza napoletana e i cannoli siciliani. Inoltre una enorme libreria, una mostra di quadri di Bertina Lopes dal titolo “La forza più grande di una rivoluzione è l’amore”, un'esposizione di opere artistiche originali dedicate al tema dell'ambiente (vedi il progetto su www.quadrifoglio.org), una pista per ballare, un mercatino di prodotti tipici e gastronomici, e ovviamente dibattiti, conferenze, incontri...

per parcheggiare a Firenze durante la Festa del Pd

Parcheggio sotterraneo FORTEZZA - Piazzale Caduti dei Lager (accesso diretto alla Festa tramite una scala interna) €. 1,50/h.

Parcheggio sotterraneo STAZIONE S.M.N. - Piazza della Stazione (accesso da Via Nazionale) €. 2,00/h la prima e seconda ora, 3,00/la terza. Per la Fortezza, ml. 150 circa a piedi

Parcheggio sotterraneo PORTA AL PRATO - Stazione Leopolda. Dalle 8 alle 20, €. 1,00/h la prima e 1,50/h dalla seconda; dalle 20 alle 23, €. 1,00/h; dalle 23 alle 8, €. 0,50/h.

Per la Fortezza, ml. 400 circa a piedi
Parcheggio sotterraneo PARTERRE - Piazza della Libertà (accesso da Via Madonna della Tosse) €. 1,50/h Per la Fortezza, n. 2 fermate del bus n. 8 (fino alle ore 21,30), oppure ml. 600 circa a piedi.

Parcheggio sotterraneo PIAZZA BECCARIA €. 1,50/h

Per la Fortezza, n. 6 fermate del bus n. 8 (fino alle ore 21,30), oppure 3.000 mt circa a piedi.

Parcheggio di superficie PIAZZALE MONTELUNGO (lato Ferrovia), parcheggio a pagamento. 150 metri a piedi (da consigliare per i mezzi che per motivi di altezza non potranno usufruire del parcheggio interrato della Fortezza)



Paolo Epifani

Torna alla Home Page




COMPRA BIGLIETTI
Home page


Le offerte di FIRENZE.NET