English
PRIMO PIANO

L'altra faccia dell'anima



Una nuova Mostra dedicata al caposcuola dei macchiaioli “Ritratti di Giovanni Fattori” alla Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti, 28 ottobre 2008 – 25 gennaio 2009

I ritratti straordinari in mostra alla Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti sottraggono finalmente Giovanni Fattori (1825 – 1908) allo stereotipo dei soggetti militari e delle maremme contadine, e ne sottolineano la complessità della figura: non solo pittore di popolo in armi e nature incontaminate, di placidi buoi e cavalli al galoppo, ma anche meditato e quasi aristocratico osservatore della società del proprio tempo, oltre che abile comunicatore di se stesso.

La mostra L’altra faccia dell’anima. Ritratti di Giovanni Fattori (28 ottobre 2008 – 25 gennaio 2009) è dunque più di una magnifica scoperta. Si basa oltretutto su un nucleo di particolare eccellenza, di cui fanno parte alcune delle icone della ritrattistica di ogni tempo: La cugina Argia, I fidanzati, Ritratto della prima moglie, Testa di buttero, Il bersagliere, Signore in giardino e il celebre Autoritratto del 1894.

Né manca lo scoop di tre inediti, due dei quali in mostra: recuperati in contesti collezionistici distanti, risultano però estremamente vicini per la loro storia. Si tratta dei ritratti di alcuni membri della famiglia Pieruccetti: la piccola Emma, la madre Giulia Natali e il padre Arcangiolo. Commissionati direttamente da quest’ultimo intorno al 1868, furono conservati nell’abitazione di Livorno sino alla sua morte. Il trittico è ora documentato per la prima volta e ricomposto in modo da farne apprezzare l’omogeneità formale e iconografica.

“La mostra”, spiega la soprintendente Cristina Acidini, “propone per tutto ciò un affresco ignorato, fascinoso e intrigante”.

Curata da due noti specialisti (Giovanni Matteucci e Carlo Sisi), l’esposizione rende omaggio a Fattori nel centenario della morte. La promuove il Ministero per i Beni e le Attività Culturali con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze con la Galleria d’arte moderna, l’Istituto Matteucci di Viareggio e l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Il catalogo è pubblicato da Sillabe.  Oltre alla soprintendente Acidini e ai curatori, alla conferenza stampa partecipano il presidente dell’Ente Cassa di Risparmio Edoardo Speranza e la direttrice della Galleria d’arte moderna Annamaria Giusti.

L’appuntamento è il sesto della serie 'Un anno ad arte 2008' promossa dal Polo Museale Fiorentino con l’Ente Cassa di Risparmio e Firenze Musei. Un evento di rilievo nel panorama di iniziative dedicate al centenario dell’artista, in particolare il ciclo Firenze per Fattori ideato da Sisi e prodotto dall’Ente Cassa di Risparmio. Ne fanno parte, come noto, anche  la mostra I luoghi di Fattori all’Accademia di Belle Arti di Firenze (in corso fino al 23 novembre), la conferenza internazionale sul restauro dei dipinti dell’800 (13-14 novembre) e la rassegna I Macchiaioli e la fotografia al Museo Alinari (4 dicembre 2008–15 febbraio 2009).

Galleria d’arte Moderna di Palazzo Pitti, Piazza Pitti 1.
Ingresso: € 12, ridotto 6, gratuito cittadini Ue under 18-over 65.
Orario: da martedì a domenica, 8.15 – 18.50.  Info: Tel. 055 2654321

Vedi ulteriori dettagli sulla Mostra >>>






Torna alla Home Page




COMPRA BIGLIETTI
Home page


Le offerte di FIRENZE.NET